Home Cronaca Cronaca Genova

I Falchi della Squadra Mobile sgominano banda di pusher senegalesi

0
CONDIVIDI
Arresto da parte della polizia (foto di repertorio)

Da Campi al Centro storico per lo spaccio. Sequestrate decine di dosi e migliaia di euro.

Ieri gli agenti della Polizia di Stato, nell’ambito di una più ampia attività di contrasto allo spaccio e traffico di droga, hanno arrestato in flagranza di reato due senegalesi, irregolari sul territorio, gravati da specifici precedenti di polizia e mai rimpatriati.

In particolare, i Falchi della Squadra Mobile sono intervenuti in un appartamento di via Giovanni Miani, nella zona di Genova Campi, monitorato già da qualche giorno, dove era stata riscontrata la presenza di alcuni pusher, noti agli agenti perché attivi nel traffico di cocaina ed eroina nei vicoli del Centro storico genovese.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, gli spacciatori africani di solito si muovevano con i mezzi pubblici in direzione dei vicoli in orario serale portando con sé le dosi, già confezionate e pronte per la vendita, facendo poi rientro a tarda notte.

Gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso hanno quindi fatto irruzione nell’alloggio e hanno bloccato i senegalesi mentre cercavano di raggiungere una finestra per gettare via gli involucri contenenti la droga.

Sono state recuperate decine di dosi di eroina e cocaina, nonché migliaia di euro in contanti, che sono stati sequestrati come provento dell’illecita attività.

Gli spacciatori senegalesi sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e rinchiusi a Marassi.