Home Spettacolo Spettacolo Savona

Grande successo per il Concerto di Natale a Savona

0
CONDIVIDI
Grande successo per il Concerto di Natale a Savona

Grande chiusura dei festeggiamenti per i trent’anni di attività della Cooperativa Progetto Città con il Concerto di Natale “Trent’anni Insieme”.

L’evento è stato donato dalla Cooperativa Progetto Città a tutta la cittadinanza che ha risposto con enorme calore.

Una serata di festa. Una serata fatta di musica e parole che la Cooperativa storica savonese ha regalato a tutta la cittadinanza proprio per chiudere al meglio il semestre dedicato alle celebrazioni di questo importante traguardo.

“E’ stata – spiega Gaetano Merrone, presidente di Progetto Città, dal palco insieme a Sissi Campanella e Antonella Brandone – una grande festa, sia per la qualità della proposta artistica in programma, sia per condividere insieme con i savonesi la nostra idea di cooperazione. Un regalo che abbiamo voluto fare a Savona”.

In platea il Sindaco Ilaria Caprioglio. Ospiti d’eccezione: la soprano Linda Campanella e il basso Matteo Peirone che hanno incantato le oltre 600 persone presenti con i loro virtuosismi. Un repertorio che ha spaziato da Morricone al Fantasma dell’Opera, passando per Carosone e i grandi classici come il Valzer di Strauss. I due cantanti di fama internazionale sono stati entrambi accompagnati da Le Muse, Ensemble tutto al femminile diretto dal pianista e direttore d’orchestra Andrea Albertini.

Ad aprire la serata, la splendida voce di Valeria Bruzzone che, questa volta è proprio il caso di dirlo, ha accompagnato il magistrale lavoro sugli arrangiamenti di grandi pezzi della tradizione cantautorale italiana, da Il pescatore di De Andrè a Non insegnate ai bambini di Gaber, solo per citarne due, del Mal d’estro Ensemble diretto da Claudio Massola.

I contributi video, la regia in diretta, e le parole e le gag comiche dell’attore e presentatore Alberto Bergamini, hanno fatto il resto, regalando una serata impeccabile di grande stile e leggerezza che resterà a lungo nella memoria del Chiabrera e dei savonesi.

I saluti con l’Hallelujah di Cohen e la fantasia di Natale per il gran finale, con i migliori pezzi della tradizione natalizia di sempre, da Stille nacht a Jingle Bells hanno semplicemente commosso.