Home Cultura Cultura Savona

Grande successo ad Albenga per Moretti con In punta di Faber

La mostra allestita al Museo Sommariva è stata prorogata al 2 ottobre in coincidenza con la manifestazione Ottobre De André organizzata dai “Fieui di Caruggi” in collaborazione con il Comune di Albenga.

0
CONDIVIDI
Tre delle opere esposte (Foto Daros)

ALBENGA- Visto il successo di pubblico e di critica la mostra “In punta di Faber” è stata prorogata per tutto il mese di Settembre. Nella suggestiva cornice del Museo della Civiltà dell’olivo, nel Frantoio Sommariva ad Albenga sono esposte tredici opere, ispirate da altrettante canzoni di Fabrizio De André.

L’artista che le ha realizzate è Mauro Moretti, nato come disegnatore di fumetti (Corriere dei Piccoli, Corriere dei Ragazzi,Sorrisi e Canzoni tv) si è poi dedicato a molte altre attività ed iniziative in campo artistico. Ha anche illustrato le scatole di molti giochi di ruolo (tra cui il Risiko), ha realizzato video musicali a fumetti per Roberto Vecchioni ed è molto attivo nella grafica pubblicitaria per prestigiose aziende italiane e straniere.

E’ lui che ha inventato i simpaticissimi topolini di Parmareggio, e famose pubblicità della Tim, di Crodino, di Amazon e Citrosodina. Da anni il suo impegno è rivolto ad abbinare il disegno alla musica e porta in giro nei teatri italiani “Vedere la musica”, uno spettacolo nel quale esegue in diretta, nel tempo esatto di una canzone, il disegno che la illustra.

Ad Albenga ha partecipato con grande successo personale al Premio Fionda ed a Ottobre De André.

La mostra, che è aperta secondo gli orari del Museo della civiltà dell’olivo, si chiuderà sabato 2 Ottobre in coincidenza con la manifestazione Ottobre De André organizzata dai “Fieui di Caruggi” in collaborazione con il Comune di Albenga.

CLAUDIO ALMANZI