Home Hi-Tech Hi-Tech Savona

Gli Astrofili Orione osservano la Cometa 2020 F3 Neowise

0
CONDIVIDI
Gli Astrofili Orione osservano la Cometa 2020 F3 Neowise

La Cometa 2020 F3 Neowise è stata scoperta il 27 marzo da un telescopio spaziale il Neowise (Near-Earth Object Wide-field Infrared Survey Explorer) un telescopio di 40 cm di diametro che osserva nell’infrarosso.

Il 3 luglio è passata al perielio ed una temperatura di 260°C superficiali ne ha attivato fortemente il nucleo, si temeva potesse anche disintegrarsi ma in queste mattine sta dando uno spettacolo veramente eccezionale.

Gli Astrofili Orione osservano la Cometa 2020 F3 Neowise

Per osservarla al meglio è utile farlo da un cielo buio e l’orario per ora è impegnativo, sorge dopo le 3 e alle 4:30 di mattina il cielo è già troppo chiaro per poterla osservare bene, ma già la settimana prossima diventerà circumpolare e il giorno 22 sarà alla minima distanza dalla Terra (103,5 milioni di km), anche se la sua luminosità andrà ad attenuarsi perché si sta allontanando dal Sole al perielio era a 44 milioni di km dal Sole ora è già 52 milioni di km e il 22 luglio sarà a 93 milioni di km.

I componenti dell’associazione Astrofili Orione l’hanno osservata dal monte Beigua, alle 4:18 è passata anche la Stazione Spaziale Internazionale, venerdì 10 alle ore 19 faremo una diretta su youtube per parlarne al seguente link