Home Cultura Cultura Genova

Genova Pesto Championship, una pergamena ricordo per tutti

0
CONDIVIDI
Genova Pesto Championship, una pergamena ricordo per tutti

In seguito alle moltissime adesioni alla Pesto Championship Mascotte Genova ricambia con una pergamena ricordo per tutti i partecipanti ed un video con i primi 3 classificati.

Una pergamena ricordo a tutti i partecipanti alla call e un video per la mascotte della Pesto Championship

Un video con i primi 3 classificati e le 43 opere giudicate lodevoli di attenzione dalla giuria e una pergamena ricordo tutti gli autori dei progetti grafici inviati da tutta la Liguria, da ogni regione e dall’estero. Assessore Bordilli: “Un ringraziamento e un invito alla prossima edizione del Campionato mondiale del pesto a Genova”.

«La grande partecipazione avuta da ogni parte della Liguria, d’Italia e anche dall’estero alla call per la mascotte del Campionato del Pesto è la dimostrazione di quanto la salsa cruda simbolo di Genova sia apprezzata anche ben oltre i confini regionali. Per ricambiare l’entusiasta adesione alla Pesto championship Mascotte, come assessorato al Commercio del Comune di Genova, insieme a Camera di Commercio e associazione Palatifini, abbiamo pensato di ringraziare con una pergamena ricordo, con il proprio elaborato grafico, tutti i 160 partecipanti alla call. Grazie anche all’adesione di tanti appassionati di disegno, grafica e creativi il concorso è stato un vero successo e un invito a raggiungere risultati ancora maggiori il prossimo anno, in presenza e con un grande pubblico, prevedendo anche un’esposizione di tutti gli elaborati». Lo annuncia l’assessore al Commercio e Grandi Eventi Paola Bordilli. La graduatoria finale degli elaborati grafici, inviati per la call dell’assessorato al Commercio, è pubblicata sul sito del Comune di Genova (https://bit.ly/31zRYnX). Oltre al primo classificato Lucio Angelo De Giuseppe, detto “DeGiu”, di Genova, vincitore con Pestello la mascotte, e premiato con 2.500 euro da parte del Comune di Genova, sul podio anche Riccardo Bucchioni con il suo Pestello e al terzo posto Silvano Pruzzo con Pestoforo: entrambi hanno ricevuto da Camera di Commercio e associazione Palatifini un mortaio in marmo di Carrara. I primi tre classificati e le altre 43 opere indicate dalla giuria, presieduta dal vignettista Gianfranco Uber, come meritevoli di segnalazione sono state raccolte in un video ricordo pubblicato al link https://bit.ly/3cmireK sul canale Youtube del Comune di Genova e pubblicato sui canali social dell’amministrazione. Un ringraziamento speciale da parte dell’Assessorato al Commercio è per gli alunni e i docenti della Genoa Scuola Comics Academy per l’impegno e l’entusiasmo profusi nella partecipazione al concorso.