Home Sport Sport Genova

Genoa, Bessa: Più cattiveria sotto porta

0
CONDIVIDI
Bessa

Perdere una partita giocando meglio degli avversari come è successo a Parma. Il calcio è bello, o brutto, anche perché a volte se ne infischia di premiare i meriti. Regala suspance. Lucida il suo fascino così. E’ dura mandare giù il boccone. Però nello spazio di pochi giorni si presentano altre opportunità. All’evento LeasePlan a Milano, Daniel Bessa ha rilasciato queste dichiarazioni. “Forse c’erano le condizioni per fare qualcosa in più in Emilia. E’ un risultato negativo: per un’ora eravamo stati superiori. E’ una sconfitta che vogliamo recuperare nelle prossime sfide. Non stiamo trovando la via del gol: io credo sia un fenomeno momentaneo. Al Tardini ci siamo andati vicini. Dobbiamo avere meno ansie, più cattiveria nell’attaccare la porta. Contro la Juventus in casa daremo tutto”.