Home Cronaca Cronaca Genova

Furti alla Upim, marocchini spintonano direttrice e addetto vigilanza per fuggire: presi

0
CONDIVIDI
Rubano alla Upim di via XX Settembre: marocchini arrestati dai carabinieri (foto d'archivio)

Ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova hanno hanno arrestato un 39enne e un 40enne marocchino, entrambi pregiudicati, irregolari sul territorio nazionale e mai rimpatriati per “rapina in concorso e violazione leggi sugli stranieri”.

I nordafricani, dopo avere rubato diversi capi di abbigliamento per circa 200 euro all’interno della Upim in via XX Settembre, per guadagnarsi la fuga hanno spintonato un addetto alla vigilanza e la direttrice dell’esercizio commerciale.

A quel punto, è scattata la segnalazione al 112 e i carabinieri sono tempestivamente intervenuti.

Alla fine i militari hanno bloccato i marocchini e recuperato la refurtiva, che è stata restituita al titolare responsabile della rivendita.