Home Consumatori Consumatori Imperia

Flag Gac, Il Mare delle Alpi, ad Andora

0
CONDIVIDI
Flag Gac, Il Mare delle Alpi, ad Andora
Flag Gac, Il Mare delle Alpi, ad Andora

Flag Gac, Il Mare delle Alpi, ad Andora per “Azzurro Pesce d’Autore”, intervento del presidente della CCIAA

Flag Gac, Il Mare delle Alpi, ad Andora, Enrico Lupi: valorizzare il pescato ligure per sostenere le imprese del settore l’occupazione e promuovere il turismo

All’evento in programma dal 3 al 5 settembre sono presenti i tre Flag liguri con una vetrina di iniziative: laboratori, degustazioni, incontri, visite guidate ed escursioni

Ancora un altro importante appuntamento nell’attività di promozione del Flag Gac “Il Mare delle Alpi” della Camera di Commercio “Riviere di Liguria”.

Il gruppo di azione costiera che unisce le città del Ponente, frutto di un accordo tra soggetti pubblici, economici e privati del comparto pesca, sarà ad Andora in occasione di “Azzurro Pesce d’Autore” dal 3 al 5 settembre, evento dedicato al pianeta pesca e in particolare alla conoscenza, al rispetto dell’ambiente e al riconoscimento della qualità del pescato  del nostro mare.

La manifestazione organizzata dal comune di Andora con il sostegno di Regione Liguria e Camera di Commercio 2Riviere di Liguria” vede la partecipazione dei tre Gac liguri (“Il Mare delle Alpi”, Savonese e Levante Ligure) e propone laboratori, degustazioni, incontri e approfondimenti sulle problematiche del settore, visite guidate, escursioni alla scoperta dei fondali.

L’appuntamento annuale “Azzurro Pesce d’Autore” mette in vetrina le eccellenze italiane e del territorio valorizzando in particolare i prodotti ittici  e l’abbinamento con la buona tavola e l’olio extravergine di oliva ligure con show cooking di ricette tipiche.

<L’evento – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona Enrico Lupi – offre l’occasione di affrontare temi che coinvolgono da vicino il mondo della pesca e la sua valorizzazione in chiave turistica, impegno che coinvolge in prima battuta i pescatori, i professionisti della ristorazione e gli addetti del settore.

Valorizzare la qualità del pescato, soprattutto il prodotto meno conosciuto, è la chiave per ampliare  gli sbocchi di mercato e diffonderne la conoscenza tra i consumatori>.

La manifestazione di Andora fa spazio anche a momenti di confronto su alcuni temi estremamente attuali. Il primo riguarda una campagna di informazione nelle scuole per far conoscere ai più giovani il mondo della pesca, il suo valore, il lavoro e la difesa del mare.