Home Cronaca Cronaca Genova

Fino all’undici maggio campionamento acque in dieci aree costiere: inclusa Genova

0
CONDIVIDI
Tecnici Arpal (foto di repertorio fb)

Sono in corso, fino all’undici maggio, le attivita’ di campionamento di acque di mare nell’ambito del progetto di ricerca ‘Snapshot – Synoptic Assessment of Human Pressures on key Mediterranean Hot Spots’ coordinato dal Dipartimento di Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l’Ambiente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-DTA) in stretta collaborazione con Arpa Marche, Arpa Sicilia, Arpal Liguria e Stazione Zoologica ‘Anton Dohrn’.

Lo ha riferito oggi l’agenzia Dire.

In tutti i siti si tratta di una prima uscita, che sara’ replicata misurando gli stessi parametri piu’ volte nel corso dei prossimi 12 mesi.

Le attivita’ si svolgono, contemporaneamente, in dieci aree costiere del Paese (Laguna di Venezia, foci dei fiumi Po, Sarno, Tevere, Arno, e i mari antistanti alle citta’ di Ancona, Taranto, Palermo, Napoli e Genova).

Il progetto di ricerca, inserito nell’ambito delle attivita’ del progetto europeo Bluemed, intende contribuire al dibattito pubblico relativo agli effetti sull’ambiente costiero della fase di lockdown, che ha determinato l’improvvisa interruzione di molte attivita’ economiche del Paese e mantenuto la popolazione in casa al fine di contenere il propagarsi del contagio da Covid-19.