Home Cultura

FestivAlContrario: i nomi e i testi vincitori della Giara della poesia 2022

0
CONDIVIDI
FestivAlContrario
FestivAlContrario

Val Neva – A conclusione del FestivAlContrario (l’ultimo evento sarà il concerto d’organo di Simone Stella martedì 23 alle 21.30 nella Chiesa di San Bartolomeo di Zuccarello ) ieri sono state estratte dalla Giara le poesie inserite da piccoli e grandi durante il periodo del festival, a tema libero o sui temi “Pietre” e “La poesia cura”.
La commissione non ha ritenuto di stilare una classifica, ma ha scelto per la categoria “bambini” le composizioni di Michael Stillone (La paura è debole), Nora Galeazzo (La solitudine), Matilde Lorenzotti (Haiku per Castelvecchio) e Valentina D’Amico (Rocce).
Per la categoria adulti le poesie segnalate sono quelle di Natalina Genta (Se i miei occhi), Lorella Luccarini (La vita è… silenzio), Maria Caruso Tazzari (Marmolada), Mauro Pinzone (Pietra spezzata), Loredana Polli (Sarò cura per te), Cesi Tozzi (Le cuginette), Rita Muscardin (Le cuginette), Mariarosa Sanguineti (Autunno).
L’iniziativa, nata spontaneamente durante la prima edizione del Festival, quest’anno ha coinvolto il Sistema Bibliotecario Valli Ingaune, Il Giardino Letterario Delfino di Albenga, le Farmacie di Cisano e Zuccarello. Un grazie particolare a Maria Grazia Timo e al prof. Gioannino Balbis per la collaborazione e la consulenza.

Alle battute finali, FestivAlContrario ha chiuso simbolicamente con la giara della poesia, ma include ancora un evento musicale il 23 agosto a Zuccarello. Calendario completo su www.festivalcontrario.com.

Organizzato da Musicaround, FestivAlContrario è stato ammesso ai contributi FUS – Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero della Cultura per la categoria Festival di musica classica – prime istanze triennali (Art. 24, c.1), un risultato incoraggiante per un evento nato nel 2021 e quest’anno alla sua seconda edizione. Musicaround è capofila di un partenariato che comprende Comune di Castelvecchio, Comune di Zuccarello, Pro Loco di Castelvecchio, Pro Loco di Erli, GAL Valli Savonesi, APS Immaginafamiglie, il progetto persegue l’obiettivo di rilanciare le aree rurali interne. Grazie alla riflessione sui temi della sostenibilità e della valorizzazione dei borghi attraverso nuove prospettive di fruizione culturale FestivAlContrario ha vinto quest’anno il bando In Luce, ricevendo un importante finanziamento da Fondazione Compagnia di San Paolo.

FB: @FestivAlContrario IG: festiv_al_contrario