Home Sport Sport Genova

Entella, le statistiche della sfida con il Brescia

0
CONDIVIDI

L’Entella ha bisogno di punti ma soprattutto di fiducia. Servirà capitalizzare ogni occasione utile per rientrare nella corsa salvezza e mettere pressione alle concorrenti. Al Comunale (sabato, ore 18.00) arriva l’avversario per la permanenza in B che non t’aspetti: il Brescia di Pep Clotet. Un’occasione importante per tornare a far punti, in quella che sarà una battaglia vera e propria tra due squadre in un momento particolarmente negativo della stagione.

 

Punti e statistiche
Il Brescia condivide con la Cremonese il quindicesimo posto della classifica di Serie B, in piena zona playout, con soli 26 punti realizzati. La Leonessa ha vinto una sola partita nelle ultime 4, in casa contro il Chievo, poi sono arrivati due pareggi contro Cittadella e Lecce e due sconfitte contro Ascoli e Cremonese. Statistiche curiose quelle della squadra allenata da Pep Clotet: nonostante sia uno dei migliori attacchi del campionato con 34 reti realizzate, è anche la terza peggior difesa, avendo incassato ben 39 gol. Non sorride, invece, il fattore trasferta al Brescia: soli 10 punti su 26 sono arrivati lontani dal terreno amico del Rigamonti.

 

Il calciatore di movimento più utilizzato dal Brescia è Ales Mateju (1869’), davanti a Massimiliano Mangraviti (1687’) e Bruno Martella (1585’). Il giocatore più sostituito in questa stagione è Nikolas Spalek (16 volte), l’unico insieme a Filip Jagiello (13 volte) ad essere uscito più di 10 volte a gara in corso. Il più subentrato è invece Jakub Labojko, che ha fatto 11 volte il suo ingresso in campo dalla panchina, davanti ad Antonino Ragusa, inserito a partita in corso 10 volte.

 

Gli avversari da tenere d’occhio
Il miglior marcatore del Brescia è Florian Ayé: il francese, punto fermo dell’attacco biancazzurro, ha segnato 7 gol fino a qui. Dietro di lui, fermi a quota 3 ci sono Filip Jagiello, Alfredo Donnarumma e Dimitri Bisoli. Ayé detiene anche il primato di assist in stagione, avendone realizzati 3. Sarà dunque lui l’osservato speciale per la difesa dell’Entella.

 

Gli ex della gara
L’unico ex della rosa del Brescia non potrà essere della gara: Luca Pandolfi, passato anche dall’Entella, è alle prese con una rottura del menisco che lo terrà fuori dai campi ancora per qualche mese. L’attaccante non ha mai esordito in biancoceleste: prima i prestiti ad Alessandria ed Arezzo, poi la definitiva cessione alla Turris.

 

Gli assenti e i rientri
Assenza pesante in difesa tra le fila delle Rondinelle: non ci sarà Alessandro Semprini, unico vero indisponibile della rosa assieme a Luca Pandolfi. Assente anche Nikola Ninkovic, neo-acquisto bresciano, che sta ancora recuperando dalle conseguenze di un brutto incidente stradale. In dubbio Spalek, Ndoj e Cistana, ma dovrebbero essere convocati per Entella-Brescia.

 

I precedenti
Sarà il decimo incontro ufficiale tra Entella e Brescia, il quarto al Comunale, stadio in cui la Leonessa ha vinto una sola volta. L’ultimo incontro risale all’andata, quando Matteo Mancosu ristabilì l’equilibrio al minuto 93 con il rigore del 2-2 finale: fu un match bellissimo e con un finale da cardiopalma, in cui andò in rete anche Giuseppe De Luca. Il Brescia ha sempre ispirato goleade all’Entella, specialmente a Chiavari: nel 2016 i biancocelesti travolsero i lombardi con un sonoro 4-0 grazie alla doppietta di Ciccio Caputo e le reti di Ammari e Tremolada; nella stagione successiva, nell’ultimo precedente al Comunale, finì invece 3-0: in quell’occasione segnarono De Luca, Brivio e La Mantia.

 

13/09/2014 – Entella-Brescia 0-1
31/01/2015 – Brescia-Entella 3-0
04/12/2015 – Entella-Brescia 0-0
19/04/2016 – Brescia-Entella 2-0
29/10/2016 – Entella-Brescia 4-0
01/04/2017 – Brescia-Entella 2-2
08/10/2017 – Entella-Brescia 3-0
03/04/2018 – Brescia-Entella 0-0
31/10/2020 – Brescia-Entella 2-2