Home Politica Politica Genova

Discriminazione Caduti RSI, Plinio: ci sono barbari anche nel centrodestra. Vergogna

0
CONDIVIDI
Vaccarezza (FI) e Gambino (FdI) rendono omaggio a Caduti RSI. Pertini a 'macellaio' Tito, responsabile foibe e pulizia etnica di italiani

“E’ disgustoso ed incivile il coro sguaiato di polemiche innescato su dei Caduti. Solo i barbari discriminano tra sangue dei vincitori e quello dei vinti”.

Lo ha dichiarato oggi l’ex vice presidente di Regione Liguria e attuale esponente di CasaPound, Gianni Plinio.

“Che ci siano ancora dei nostalgici della guerra civile nel fronte della sinistra è comprensibile – ha aggiunto Plinio – ma ciò che indigna è il trovarne anche all’interno della maggioranza di centrodestra e della stessa giunta comunale.

Non  mi risulta che in epoca  elettorale  nel centrodestra si disdegnassero i voti delle associazioni e dei gruppi vicini ai famigliari dei Caduti e dei combattenti della RSI.

Che  vergogna! Sarebbe interessante conoscere dai consiglieri comunali della sinistra che ora stanno facendo tanto chiasso come mai tennero il becco chiuso allorché lo stesso consigliere delegato con tanto di fascia tricolore presenziò ad una analoga precedente commemorazione a Staglieno. L’antifascismo genovese è a corrente alternata?”.