Home Sport Calcio Dilettanti Liguria

Dilettanti, finalmente pubblicato il DPCM per la ripresa dell’attività. Soddisfatto il Presidente Sibilia.

0
CONDIVIDI

Il tanto atteso, dal mondo del calcio dilettantistico DPCM relativo alla attività sportiva 2020-21 oggi pomeriggio è stato finalmente emanato.

Quindi, come si spiega nel parecchio articolato documento, via libera ad allenamenti di gruppo, tornei e competizioni dilettantistiche, anche in presenza di pubblico.

E’ una novità attesa da tutti, che permette adesso a tutte le società di vedere in maniera più chiara il riavvio dell’attività agonistica.

Il DPCM ha ritenuto in pratica valide le proposte auspicate dalla Lega Nazionale Dilettanti, e cioè di far regolare le attività basandole sull’applicazione delle ordinanze regionali.

Gongolano in particolare le società appartenenti alla Lega Nazionale Dilettanti, che erano stressate dall’immobilismo e l’indecisione dei vertici, lamentato la mancanza di provvedimenti in grado di garantire la completa ripresa delle attività, cosa che era stata fatta per quella amatoriale regolamentata dalle normative di ogni Regione.

Questo i passi più importanti del DPCM che stabilisce che “sarà consentita la partecipazione del pubblico per un massimo di 1000 spettatori all’aperto e di 200 al chiuso per gli eventi a carattere territoriale”.

Vengono anche naturalmente confermate “le misure in ordine a distanziamento, mascherine, corretta areazione dei locali al chiuso e obbligo di misurazione della temperatura”. 

Soddisfatto, enon potrebbe essere altrimenti, il Presidente della LND Cosimo Sibilia: “Un passaggio fondamentale verso il ritorno alla normalità; soddisfatto soprattuto perchè sono state confermate le nostre intuizioni, suggerite e sostenute dal nostro coordinamento sanitario, basate proprio sulla necessità di far regolare le attività del calcio dilettantistico dalle ordinanze regionali”.

Insomma, pronti, si parte!

Franco Ricciardi