Home Sport Sport Savona

Da oggi al Circolo Nautico Loano si va di nuovo in mare

0
CONDIVIDI
Da oggi al Circolo Nautico Loano si va di nuovo in mare

Da oggi finalmente il mare finirà di essere deserto e potrà essere solcato da tanti amanti della natura che da mesi sognano la loro barca, il loro wind surf, il vento.

Una barca a vela, un wind surf per godersi il mare e la natura in tutta sicurezza con il Circolo Nautico Loano.

Lo sport della vela è stato unanimamente riconosciuto come uno dei più sicuri ed ecologici e il Circolo Nautico Loano è pronto a riaprire la sede da troppo tempo deserta.

Sono state eseguite tutte le procedure sanitarie richieste dal Ministero e dal protocollo di sicurezza della Federazione Italiana Vela onde poter garantire ai velisti e wind surfisti  in terra la stessa sicurezza che il nostro sport offre in mare.

Dal punto di vista fisico è ormai consolidato il fatto che lo sport della vela poiché praticato in ambiente aperto possa contribuire a preservare l’apparato respiratorio, in special modo in mare la cui aria è ricca di sali minerali come il cloruro di sodio e magnesio, lo iodio, il calcio, il potassio, il bromo e il silicio, che agiscono da veri e propri mucolitici e antinfiammatori per le vie respiratorie.

La vela, con le sue discipline, stimola fortemente il livello psicologico dei praticanti sviluppandone il senso di responsabilità, il comportamento altruistico e solidale, la pazienza, il buon umore e la cognizione ambientale: tutti elementi che aiutano a ritrovare la fiducia in sé stessi e l’equilibrio necessario alla condivisione degli spazi dopo il terribile recente passato.

Da oggi riprenderanno gli allenamenti delle Squadre Agonistiche del Circolo Nautico Loano che tante vittorie hanno ottenuto nel lontano e recente passato e circa ai primi di giugno riaprirà la Scuola Vela, fiore all’occhiello del Circolo, e riconosciuta come una delle più valide in Italia.

In sessanta anni di storia ha formato migliaia di appassionati  e tanti campioni e campionesse  e molte e molti di loro sono diventati validissimi istruttori federali pronti a trasmettere agli allievi e allieve della nostra Scuola il loro sapere ma soprattutto la loro passione per il Mare ed il Vento.