Home Sport Sport La Spezia

Crotone-Spezia, Marino: abbiamo dato il massimo

0
CONDIVIDI
Marino

Al termine della sfida con il Crotone, è un soddisfatto Pasquale Marino quello che si presenta nella sala stampa dello “Scida”.

“Avremmo potuto chiudere prima la partita, soffrendo un po’ la pressione del Crotone nella ripresa, ma alla fine ritengo che la vittoria sia assolutamente meritata, perchè oltre a concedere poco ai nostri avversari, siamo riusciti a creare diverse occasioni pericolose, colpendo spesso in ripartenza.

Il turnover? Oggi abbiamo potuto contare sul rientro degli squalificati ed abbiamo fatto rifiatare alcuni calciatori come Mora e Augello, considerando anche che noi domenica affronteremo un Lecce che arriverà fresco dopo aver riposato; rotazioni che hanno dato buoni frutti viste le prestazioni offerte da Crivello, De Francesco ed anche da Bidaoui.

Pierini? Dopo una partita tirata come quella con il Palermo era normale dare l’opportunità al ragazzo di rifiatare e sono contento di come Nicholas è entrato sul terreno di gioco, mettendo in campo tutta la propria voglia di far bene.

De Francesco? Sono molto contento, si è sempre allenato bene ed oggi è riuscito a sfruttare al meglio l’occasione in un reparto con grande concorrenza e che ha visto alternarsi calciatori che hanno sempre avuto un rendimento molto alto; tutti i ragazzi stanno dando il massimo in ogni partita, raccogliendo i frutti di allenamenti svolti con sempre grande intensità ed attenzione.

Il Crotone? Il calcio è un gioco semplice, ma i momenti di difficoltà pesano anche per squadre attrezzate come quella calabrese, formazione che a mio modo di vedere è tra le migliori del campionato; non mi aspettavo il loro atteggiamento tattico del primo tempo, infatti in alcune circostanze abbiamo faticato ad impostare da dietro, mentre nella ripresa, dopo qualche minuto ci siamo riorganizzati ed affrontato il loro diverso schieramento in maniera equilibrata, creando numerose occasioni e trovando altre due reti”.