Home Cronaca Cronaca Mondo

Corea del Sud, picco contagi: Seul chiude per due settimane

0
CONDIVIDI
La situazione in Corea del Sud secondo la Johns Hopkins CSSE University di Baltimora

Seul. La Corea del Sud, dopo il nuovo picco di infezioni registrato ieri, ha deciso di reintrodurre le misure di blocco nell’area metropolitana di Seul dove è presente la metà della popolazione del Paese.

In Corea del Sud c’è stata una nuova ondata di contagi con 49 nuovi casi emersi nelle ultime 24 ore e la nascita di un nuovo focolaio in un enorme magazzino di stoccaggio di merci all’ingrosso Bucheon, non lontano da Seul.

Musei, parchi e gallerie d’arte saranno chiusi di nuovo da domani per due settimane e le aziende sono state esortate a reintrodurre il lavoro flessibile.

Ai residenti, è stato anche consigliato di evitare incontri sociali o di andare in luoghi affollati, tra cui ristoranti e bar.

In Corea del Sud sono 11.344 i casi confermati da inizio pandemia, 269 le persone decedute.