Home Politica Politica Genova

Consiglio regionale: ok a 4 nuove scuole per l’infanzia in Liguria

0
CONDIVIDI
Assemblea legislativa della Liguria (foto di repertorio)

Il consiglio regionale della Liguria stamane ha dato il via libera al nuovo piano di dimensionamento della rete scolastica e al piano dell’offerta formativa nella nostra regione, con 17 voti favorevoli della maggioranza e 11 astensioni delle opposizioni.

Il piano prevede l’istituzione di quattro nuove scuole per l’infanzia, a San Lorenzo della Costa per l’Istituto comprensivo di Santa Margherita, a Carasco, a Borgio Verezzi per l’Istituto comprensivo di Pietra Ligure al posto della dismessa paritaria, e a Pontedassio.

Nasce anche il nuovo Istituto tecnico professionale di Chiavari con l’accorpamento del professionale Caboto e del tecnico “In memoria dei morti per la patria”.

Decisa l’annessione all’Istituto Marsano della sezione distaccata a San Colombano Certenoli dell’alberghiero Marco Polo.

Infine, a Chiavari, viene proposta l’attivazione di un punto di erogazione del Centro provinciale istruzione degli adulti.

Tra le novità dell’offerta formativa, invece, sono previste una nuova sezione musicale al liceo Cassini di Sanremo, l’attivazione dell’indirizzo professionale Pesca commerciale e produzioni ittiche all’Istituto Einaudi Chiodo della Spezia, l’istituzione a Ventimiglia del Liceo scienze umane nell’istituto Aprosio, mentre all’Istituto Patetta di Cairo Montenotte si propone il curriculum di “Automazione” per l’indirizzo tecnico tecnologico Elettronica ed elettrotecnica. Previsto anche un aumento dei corsi serali.