Home Cronaca Cronaca Genova

Comune, ospedale e ora allarme bomba in Chiesa a Quezzi. Anonimo imprendibile

0
CONDIVIDI
Polizia reparto Artificieri (foto d'archivio)

Dopo gli allarmi bomba (falsi) dei giorni scorsi e di ieri, rispettivamente a Palazzo Tursi e all’ospedale Galliera, stasera al 112 ne è arrivato un altro.

Stavolta la telefonata anonima arrivata ha segnalato la presenza di un ordigno all’interno della Chiesa della Natività di Maria Santissima a Genova Quezzi.

Alcuni fedeli, in gran parte pensionati, sono stati fatti evacuare dalla Chiesa.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti per un controllo. Al momento, non risulta che siano stati allertati i Vigili del Fuoco, ma per la bonifica devono intervenire gli artificieri ed eventualmente il cane anti-esplosivi che ieri per tre ore ha setacciato l’ampio edificio del Galliera a Carignano.

Gli investigatori stanno cercando di risalire all’autore o agli autori delle telefonate anonime per i vari allarmi bomba (lo scorso dicembre era toccato due volte anche al Palazzo di Giustizia di Genova) ma finora risulta imprendibile.

Aggiornamento ore 21.

Come per gli altri casi, anche questa volta si è trattato di un falso allarme.