Home Cronaca Cronaca Genova

Chiavari, marocchino denunciato per furto. Albanese e romena per droga

0
CONDIVIDI
Il Commissariato di Polizia a Chiavari (foto d'archivio)

Ieri gli agenti del Commissariato di Chiavari hanno denunciato un marocchino di 34 anni per il reato di furto aggravato.

Lo scorso 20 novembre il nordafricano aveva rubato all’interno del negozio Expert di Chiavari alcuni articoli hi-tech, per un valore di 180 euro e un telefono di un dipendente per poi scappare.

Gli investigatori, dopo avere visionato le immagini della videosorveglianza della rivendita, lo hanno identificato come responsabile del furto. Il marocchino è un volto conosciuto dagli agenti per altri reati commessi sempre nella cittadina del levante.

Inoltre, i poliziotti di Chiavari ieri pomeriggio hanno svolto un servizio anti droga in località Carasco dove era stata segnalata un’attività di spaccio, all’interno di un appartamento, gestita da una donna romena di 34 anni in coppia con un uomo albanese di 37 anni.

Gli agenti dopo aver notato un via vai insolito sono entrati in casa trovando i due pusher in possesso di circa 8 grammi di cocaina e di un bilancino di precisione. Per entrambi è scattata la denuncia per spaccio di droga.