Home Cultura Cultura Genova

Chiavari: il festival della parola ritorna con Ezio Mauro

0
CONDIVIDI
Ezio Mauro, giornalista e scrittore

La V edizione del Festival della Parola ha abbassato il sipario ieri sera. Dobbiamo dire che gli organizzatori di questa manifestazione ci hanno regalato tre giorni di cultura, musica e teatro e sul finire, ci hanno svelato una sorpresa:

Ezio Mauro, giornalista e scrittore il prossimo 11 luglio, sarà ospite alla tappa estiva del festival dove presenterà “Il condannato – Cronache di un sequestro” dedicato al “Caso Moro” unica tappa in Liguria. Le cronache di un sequestro, che affronta uno tra i vari capitoli più bui della nostra Repubblica.

A quarant’anni dall’omicidio dello statista democristiano che sconvolse la storia politica italiana, Mauro, accompagnato dalle molte fonti dell’epoca proiettate sul grande schermo, ricostruisce in ogni particolare, tappa dopo tappa, quei 55 giorni che sconvolsero l’Italia: dal rapimento di Aldo Moro, alle settimane della prigionia nel covo delle Brigate Rosse.

Fino all’uccisione e al ritrovamento del corpo dello statista nella Renault 4, in via Caetani, a Roma, a metà strada tra le sedi della Democrazia cristiana e del Partito comunista il 9 maggio 1978.

Quel giorno Eugenio Scalfari, allora direttore di Repubblica, definì quel dramma come l’11 settembre dell’Italia.

«Ezio Mauro con questo importante recital porterà a Chiavari, unica tappa in Liguria del suo tour – spiega Enrica Corsi, produzione del Festival – un momento davvero importante nel 40° anniversario di quella drammatica pagina della nostra storia. Come già tanti altri festival, anche il Festival della Parola, forte del successo e dell’apprezzamento manifestato dal pubblico, cerca di ampliare i propri confini temporali, al di là dei quattro giorni canonici e di ampliare il progetto con un appuntamento di altissima qualità, che si riaggancia ai temi del festival e al suo legame con l’attualità e la storia. E’ un esperimento che avviamo quest’anno e vedremmo come risponderà il pubblico».

E così ribadisce il sindaco Marco Di Capua: «L’amministrazione comunale ha deciso di creare per la prima volta una tappa estiva del Festival della Parola e dato il successo riscosso da questa V edizione, riprendendo il tema della piazza e l’appuntamento con la storia, piazza Fenice ospiterà lo spettacolo di Ezio Mauro. Sia io che l’assessore al Turismo, Gianluca Ratto, crediamo molto nel progetto e lo riteniamo il contenitore più efficace per avviare un esperimento tutto chiavarese con la parola e la cultura». ABov