Home Sport

Champions League, domani l’esordio della Pro Recco in casa dell’Olympiacos

0
CONDIVIDI
Pro Recco
Di Fulvio (Credit Schenone)

Esordio europeo da brividi per la Pro Recco che domani, alle 18:30 italiane, sfiderà l’Olympiacos nel catino della “Papastrateio”.

I greci sono tra i favoriti nella corsa alla Champions League, con una rosa impreziosita in estate dal mancino ungherese Vamos e la voglia di rivalsa dopo la clamorosa mancata qualificazione alla Final 8 dello scorso anno. In panchina è arrivato Igor Milanovic: l’ex tecnico biancoceleste fino al giugno scorso era sulla panchina del Novi Beograd, formazione sconfitta nella finale che ha permesso a Ivovic e compagni di alzare la “decima”.

Gara speciale anche per Marko Bijac, tre anni a Recco, ma soprattutto per Filip Filipovic, nove stagioni in biancoceleste, per la prima volta di fronte al suo passato dopo l’addio nel 2020.

Mister Sukno non recupera Echenique e mantiene il dubbio Hallock. Senza Ivovic ancora ai box, il tecnico croato ha promosso Francesco Di Fulvio capitano: “È un orgoglio ricoprire questo ruolo in una squadra composta da 15 campioni, non è un peso ma uno stimolo a fare sempre meglio – le parole del pescarese -. E poi, comunque, il capitano rimane Ivovic e lo aspettiamo a braccia aperte. Domani sarà una battaglia, una gara combattuta che si deciderà all’ultimo. L’Olympiacos è costruito per vincere la coppa, si sono rinforzati ulteriormente con Vamos e alcuni giocatori greci nel giro della nazionale; il cambio di allenatore gli darà certamente un incentivo ulteriore. Sabato si è fermata la mia striscia record? La vivo come una “liberazione”, sono più contento della vittoria di Brescia rispetto a quando abbiamo festeggiato le mie 100 partite di campionato sempre in gol. Era molto importante vincere a Mompiano perché ci permette di affrontare questa settimana con un’altra testa”.

La gara sarà trasmessa su Len Tv. https://championsleague.len.eu/.
Arbitreranno Margeta (Slovenia) e Dervieux (Francia). Delegato Moliner (Spagna).