Home Politica Politica Genova

Cep di Prà, Brunetto: migliorare servizio sanitario e valutare provvedimenti strutturali

0
CONDIVIDI
Presidente commissione regionale Sanità Brunello Brunetto (Lega) al Cep di Prà

“Occorre migliorare il servizio sanitario per i residenti e valutare eventuali provvedimenti strutturali per l’ambulatorio del Cep di Prà”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto (Lega) che stamane ha effettuato un sopralluogo nel quartiere genovese e nella struttura sanitaria di via 2 Dicembre 1944.

“Si tratta – ha spiegato Brunetto – di avviare concretamente un’azione insieme al Comune, al Municipio e all’Asl 3 Genovese per garantire il servizio di assistenza medica che attualmente consta di un solo medico di Medicina generale, peraltro in fase di pensionamento, e ad esempio nessun pediatra.

Inoltre, bisogna valutare, in sinergia con A.r.t.e., la destinazione d’uso di uno degli immobili che possono essere adibiti a nuova struttura ambulatoriale.

Ringrazio per la fattiva collaborazione durante questo mio primo sopralluogo al Cep di Prà, il consigliere delegato del Comune di Genova Fabio Ariotti, il presidente del Municipio VII Ponente Claudio Chiarotti, il direttore del distretto 8 Ponente dell’Asl 3 Filippo Parodi, i rappresentanti del comitato di quartiere Ca’ Nuova e i volontari della Misericordia Ponente soccorso”.