Home Politica Politica Genova

Centrodestra chiede dimissioni Campanella, ma è una bufala online. Diffida della Lega

0
CONDIVIDI
Alberto Campanella (FdI) durante un sopralluogo al canile municipale Monte Contessa di Genova

“Risulta essere una bufala: presenterò un documento in Consiglio comunale per risalire alle persone che hanno utilizzato il nome di tutti i Consiglieri. In molti mi hanno chiamato e si sono dichiarati ignari di questo documento che allora sembrerebbe illegittimo”.

Lo ha dichiarato oggi il capogruppo comunale Alberto Campanella (FdI) in merito alla petizione diffusa ad arte sui social network e ripresa da alcuni quotidiani online, in cui presunti consiglieri di centrodestra avrebbero chiesto le sue dimissioni dopo il caso del blitz al canile municipale Monte Contessa di Genova.

Amici dell’uomo al freddo, blitz di Campanella a canile Monte Contessa | Video

In tal senso, nel pomeriggio è arrivata anche una nota ufficiale del Gruppo consiliare della Lega, che conta ben 9 consiglieri di maggioranza. E il capogruppo di Forza Italia Mario David Mascia ha ironizzato così: “Definirle fake news sarebbe un eufemismo”.

“Oggi su alcuni quotidiani online – hanno spiegato i consiglieri comunali leghisti – è comparsa la notizia di una fantomatica ‘petizione’ con la richiesta di dimissioni da parte di non meglio definiti consiglieri del centrodestra nei confronti del capogruppo di FdI Alberto Campanella, a seguito della sua visita al canile Monte Contessa.

I giornalisti non hanno citato i nomi dei consiglieri comunali di centrodestra che avrebbero messo in atto tale iniziativa.

Pertanto, i consiglieri della Lega in Comune a Genova precisano di non avere avviato questa petizione, che appare più che altro una boutade sui social network, né hanno intenzione di avanzare una richiesta di dimissioni nei confronti del consigliere Campanella. In ogni caso, diffidano chiunque ad associare i loro nomi e il loro Gruppo consiliare a tale iniziativa”.

Intanto, il capogruppo comunale di FdI, che ha scatenato una polemica sul web, oggi ha incassato il sostegno dell’ex ministro e attuale vicepresidente del Senato Ignazio La Russa: “Ho visto i tuoi video e ho apprezzato molto la difesa per gli animali. E’ importante anche assicurare agli amici dell’uomo tutta la nostra attenzione. Tu lo fai e io sono con te. Bravo”.