Home Economia Economia Genova

Carige, società lussemburghese che detiene oltre 5% chiede convocazione assemblea azionisti

0
CONDIVIDI
Banca Carige

La societò POP 12 S.à.r.l. (Raffaele Mincione), con sede in Lussemburgo titolare di una partecipazione del 5,428% del capitale sociale della Società, ha richiesto la convocazione dell’assemblea degli azionisti ai sensi dell’art. 2367 c.c. da tenersi al più presto ma non prima della seconda settimana del prossimo settembre, per discutere e deliberare sui seguenti punti all’ordine del giorno:

1 – Proposta di revoca dell’attuale Consiglio di Amministrazione composto dagli amministratori in carica Paolo Fiorentino, Sara Armella, Vittorio Malacalza, Angelo Remo Checconi, Luciano Pasquale, Ilaria Queirolo, Lucia Venuti, Giulio Gallazzi, Giuseppe Pericu, Massimo Pezzolo, Marina Luisa Pasotti, Giacomo Fenoglio e della dimissionaria Francesca Balzani. Deliberazioni inerenti e conseguenti;

2 – in caso di approvazione della proposta di revoca dell’attuale Consiglio di Amministrazione di cui al punto 1 all’ordine del giorno – elezione del Consiglio di Amministrazione. Deliberazioni inerenti e conseguenti;
3 – elezione del Presidente del Consiglio di Amministrazione e – in caso di approvazione della proposta di revoca dell’attuale Consiglio di Amministrazione di cui al punto 1 all’ordine del giorno – del Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione. Deliberazioni inerenti e conseguenti;

4 – in caso di approvazione della proposta di revoca dell’attuale Consiglio di Amministrazione di cui al punto 1 all’ordine del giorno – determinazione del compenso del Consiglio di Amministrazione. Deliberazioni inerenti e conseguenti.”.

La richiesta è oggetto di esame da parte del Consiglio di Amministrazione in corso.