Home Cronaca Cronaca Imperia

Bordighera, la Polizia arresta russo ricercato dall’Interpol

0
CONDIVIDI
Il Commissariato di Ventimiglia dov'è stato condotto il ricercato russo

La scorsa notte la Polizia ha individuato in un lussuoso albergo di Bordighera un 40enne russo ricercato dall’Interpol.

L’intervento degli è stato portato a termine dagli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Ventimiglia.

Sullo straniero gravava infatti una condanna per minaccia e istigazione all’estorsione di alcuni milioni di dollari, commessi nel 2015 nel suo Paese (secondo il codice penale russo la pena prevista può arrivare fino a 15 anni di reclusione).

La sentenza era stata emessa dai giudici della Corte distrettuale di Mosca un anno fa e il malvivente era sparito dal Paese.

Dall’inizio del 2018 era quindi ricercato in tutti i Paesi aderenti all’Interpol.

Il quarantenne russo al momento dell’arresto non ha opposto resistenza ed è parso quasi rassegnato.

Gli investigatori presumono che sia entrato in Italia da pochi giorni.

Al termine dello svolgimento degli atti di rito, gli agenti del Commissariato di Ventimiglia hanno condotto l’arrestato nel carcere di Imperia, dove rimarrà rinchiuso in attesa dell’estradizione in Russia.