Home Cronaca Cronaca Genova

Bogliasco: gara di solidarietà per il piccolo Salvatore Pio, ricoverato al Gaslini

0
CONDIVIDI
Gara di solidarietà in piazza a Bogliasco

In questi giorni a Bogliasco è scattata una gara di solidarietà per i genitori del piccolo Salvatore Pio, ricoverato al Gaslini per una rara malattia genetica.

La famiglia proviene dalla Sicilia. Il papà è stato costretto a vendere tutte le sue pecore per sostenere le varie spese di viaggio, vitto e alloggio, che gli consentono di stare insieme alla moglie e al figlio.

Tuttavia, prima della partenza per l’istituto pediatrico di Genova Quarto, alcuni delinquenti gli hanno rubato tutti i soldi. Le indagini da parte delle Forze dell’ordine sono in corso, ma la refurtiva non è stata ancora ritrovata.

La famiglia viveva sostanzialmente della rendita prodotta dal latte di pecora venduto sul mercato locale.

Così, i bogliaschini hanno deciso di far partire la raccolta anche per ricomprare ai genitori del piccolo Salvatore Pio le pecore con il quale il piccolo imprenditore-allevatore mantiene la famiglia.

In piazza a Bogliasco sono scesi i Vab della Protezione civile insieme ai volontari della Società operaia cattolica S. Tarcisio.