Home Spettacolo Spettacolo Genova

Bastiano e Bastiana di Mozart, in scena 21 e 22 agosto a Cornigliano

0
CONDIVIDI
Bastiano e Bastiana di Mozart, in scena 21 e 22 agosto a Cornigliano

Teatro In Rivoluzione Da Mozart a Janis Joplin, il weekend del TIR a Cornigliano

Teatro In Rivoluzione, che sino a domenica 23 agosto sarà a Cornigliano, negli spazi della splendida Villa Durazzo Bombrini (il camion teatro è parcheggiato dietro la Villa, nell’area ex-gasometro).

La tappa corniglianese nel fine settimana propone una nuova replica di Bastiano e Bastiana di Mozart, regia di Davide Livermore, in scena venerdì 21 agosto; sabato 22 agosto ci sarà il primo appuntamento con Homo Ridens Medley, i reading seriamente comici curati da Giorgio Gallione; infine, domenica 23 agosto il TIR ospiterà uno spettacolo tributo dedicato a Janis Joplin, A Woman Left Lonely, diretto e interpretato da Maria Grazia Solano.

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21 e si svolgono nel rispetto delle normative anti-covid: per questo motivo, anche se l’ingresso è gratuito, si chiede al pubblico di prenotare in anticipo i propri posti tramite il sito teatronazionalegenova.it

TIR – Teatro In Rivoluzione è un progetto ideato da Davide Livermore e realizzato dal Teatro Nazionale di Genova in partnership con il Comune di Genova, la Regione Liguria e Iren.

La tappa di Cornigliano è sostenuta da COOP Liguria

Gli spettacoli nel dettaglio

Composto da Mozart quando non aveva ancora dodici anni per essere rappresentato nel giardino di un amico di famiglia (il celebre medico ipnotizzatore Mesmer), Bastiano e Bastiana nella messa in scena di Davide Livermore ci regala una festa giocosa, tra scherzi, amori contrastati, improbabili magie, mari in tempesta. Il Quintetto d’archi del Teatro Carlo Felice – con la direzione della cembalista Aïda Bousselma – i tre cantanti Valentino Buzza, Giorgia Rotolo, Jorge Eleazar e gli attori Cristiano Dessì, Sergio Gil, Paolo Li Volsi e Valentina Virando ci regalano una serata in perfetto equilibrio tra il divertimento estivo e l’eterna bellezza della musica di Mozart.

Bastiano e Bastiana è coprodotto dal Teatro Nazionale di Genova e dal Teatro Carlo Felice. La replica di venerdì 21 agosto si preannuncia da tutto esaurito. Nell’ambito delle successive tappe del TIR sarà possibile vederlo ancora alla Fascia di Rispetto di Pra’ il 26 agosto, a Santo Stefano Magra il 1° settembre, in una località ancora in fase di definizione il 3 settembre e a Busalla il 5 settembre.

Comicità, musica e letteratura si incontrano per Homo Ridens Medley, che riprende la serie di reading realizzata dal Teatro Nazionale di Genova insieme alla Fondazione per la Cultura Palazzo Ducale Genova tra giugno e luglio. Il regista Giorgio Gallione per la serata di sabato 22 agosto a Cornigliano ha selezionato brani dal libro di Carla Signoris “Ho sposato un deficiente”, che saranno affidati a Elisabetta Mazzullo e Davide Lorino, alias Bettedavis Duo, ed estratti dal libro di Marco Presta “Fate come se io non ci fossi”, interpretati da Paolo Li Volsi e Alessandro Pizzuto. Musica e canzoni dal vivo saranno parte integrante della narrazione. Il secondo appuntamento di Homo Ridens Medley, dedicato ancora a Carla Signoris e alla blogger Enrica Tesio, sarà alla Fascia di Rispetto di Pra’ il 30 agosto, protagonisti i Bettedavis Duo insieme a Giua e Lisa Galantini.

Figlia della repressiva e provinciale America del dopoguerra e delle disperate ribellioni Beat, Janis Joplin ebbe in sorte un successo graffiante e viscerale, fino al tragico decesso per overdose il 4 ottobre 1970 a soli 27 anni. Lo spettacolo scritto da Elena Pugliese, diretto e interpretato da Maria Grazia Solano, offre una libera interpretazione della vita e della morte della controversa rockstar, raccontando gli anni gloriosi e turbolenti di una ragazza americana che meglio di chiunque altro ha dato voce alle speranze, alle delusioni e al coraggio di una generazione intera,.

A Woman Left Lonely mette al centro della narrazione l’ultimo concerto di Janis Joplin, tenutosi nella sua città di origine, Port Arthur. Ispirandosi all’abitudine della cantante di parlare con il pubblico, Maria Grazia Solano interpreta in prima persona le passioni e i mal di vivere di Janis, alternando intensi monologhi alle celebri canzoni, che ci riportano a un passato di speranze e lotte in fondo mai concluso. Il gruppo musicale Supershock, accompagna l’attrice e fa le veci del leggendario gruppo dei Big Brothers & The Holding Company. In scena domenica 23 agosto, l’omaggio a Janis Joplin chiude la tappa del TIR a Cornigliano, sostenuta da COOP Liguria.

Dal 26 al 30 agosto TIR – Teatro In Rivoluzione si sposterà alla Fascia di Rispetto di Pra’. Tra gli ospiti che saliranno sul TIR in occasione dell’ultima tappa genovese Laura Marinoni con la seconda replica de La Gilda, Valentina Lodovini con Tutta casa, letto e chiesa di Dario Fo e Franca Rame e Lella Costa con La Vedova Socrate dell’indimenticabile Franca Valeri.