Home Cronaca Cronaca Genova

Autovelox in corso Europa, beccati a 126 e 142 km/h: patenti ritirate a due genovesi

0
CONDIVIDI
Autovelox Polizia Locale (foto d'archivio-Marchelli)

Ieri sera in corso Europa gli agenti di una pattuglia della Polizia Locale di Genova, impegnati in un servizio di controllo sul rispetto dei limiti di velocità, ha contestato 27 violazioni ai limiti di velocità previsti dal codice della strada.

Postazioni autovelox a Genova: stasera in corso Europa, domattina in via Guido Rossa

I responsabili del Comando della P.M. oggi hanno riferito che si tratta di automobilisti genovesi sorpresi a viaggiare a oltre dieci chilometri superiori al limite massimo consentito (60 km/h). Tutti sono stati “beccati” dall’autovelox.

Tuttavia, in due casi, che hanno riguardato motociclisti, la velocità rilevata dal telelaser dei cantuné è stata ben superiore, risultando rispettivamente di 142 Km orari e di 126 Km orari.

I genovesi indisciplinati sono stati sanzionati e gli sono state ritirate le patenti di guida.

Il Codice della Strada recita: “Chiunque supera di oltre 60 km/h i limiti massimi di velocità è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 821 a euro 3.287. Dalla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi”.

Dall’inizio dell’anno sono state 416 le infrazioni contestate e sette le patenti ritirate dagli agenti durante questi servizi in città.