Home Cultura Cultura Imperia

Aquile a Sanremo. Raduno e proiezione nella città dei fiori

0
CONDIVIDI
Aquile a Sanremo: il raduno della Guzzi

Quello appena passato è stato un fine settimana all’insegna delle due ruote nella cittadina rivierasca, che ha ospitato il raduno mondiale delle Moto Guzzi Sport 15, modello iconico della casa motociclistica italiana, che negli anni Trenta ha dominato la scena internazionale delle motociclette grazie ad ottime prestazioni ed affidabilità.

Il modello della casa lariana riesce infatti a vendere oltre cinquemila pezzi, un vero record per l’epoca.

Domenica 17 ottobre gli appassionati di tutto il mondo si sono dati appuntamento nella riviera ligure di Ponente per percorrere in selle alle loro moto d’epoca il notissimo “Circuito di Ospedaletti”, gara notissima dove la Moto Guzzi si è distinta in più occasioni. Stessa data per la proiezione del docu-film “Il coraggio di andare oltre”, opera ideata da Massimo Zavaglia e Bruno Nava, scritto da Laura Motta per la regia di Maurizio Pavone, nello stupendo contesto del teatro “Ariston” che ha visto una discreta folla di Guzzisti e di appassionati di storia italiana che hanno potuto approfondire un importante tassello nazionale che compie nel 2021 un secolo di vita. Sul palco si sono alternati protagonisti della pellicola che hanno portato la loro personale testimonianza di una passione profonda e radicata verso le moto dell’Aquila. Ora il film sarà proiettato in varie sale italiane, sempre a titolo gratuito e, con lo scopo benefico di raccogliere fondi per l’Associazione “Le vele” di Pioltello (MI), in attesa delle celebrazioni per il Centenario, spostate per ovvi motivi al prossimo anno. La storia di tre amici, Giorgio Parodi, Carlo Guzzi e Giovanni Ravelli che insieme hanno sognato prima e realizzato poi uno dei marchi più longevi della storia nazionale che, allora come oggi, è in grado di fare parlare di sé. Roberto Polleri