Home Cronaca Cronaca Genova

Anche oggi via XX Settembre pedonalizzata fino alle 20

0
CONDIVIDI
Via XX Settembre pedonalizzata

Anche oggi, domenica 20 dicembre, in via XX Settembre, la circolazione di auto e mezzi pubblici, resta modificata.

Oggi dalle 12 e domani fino alle 20 via XX Settembre pedonalizzata

Ieri la pedonalizzazione è partita alla 12 e ha visto l’impiego di diversi agenti della Polizia Locale che hanno diretto il traffico che è diventato sostenuto anche a causa della pioggia soprattutto nei punti di volte e in via Ceccardi.

Via Ceccardi: traffico regolato dalla Polizia Locale

Il Comune di Genova ha disposto, con un’apposita ordinanza, una temporanea modifica della circolazione pedonalizzando l’asse viario.

I mezzi pubblici transitano su una corsia a senso unico di marcia in direzione piazza de Ferrari, posta al centro della carreggiata.

Ecco le modifiche per oggi, domenica 20 dicembre 2020.

Via XX Settembre, nel tratto compreso tra l’intersezione dalle vie Ceccardi e Sofia Lomellini e piazza De Ferrari, è presente un divieto di transito a tutti i veicoli.

In via XX Settembre, nel tratto compreso tra l’incrocio composto dalle vie Galata e Cesarea e l’intersezione composta dalle vie Ceccardi e Sofia Lomellini, c’è il divieto di transito a tutti i veicoli esclusi i mezzi pubblici che viaggeranno in una corsia centrale.

Via XX Settembre incrocio con via Ceccardi

I veicoli di servizio dell’Azienda Mobilità e Trasporti e i taxi, giunti in corrispondenza della via Ceccardi hanno l’obbligo di svolta a sinistra per immettersi in quest’ultima.

Via XX Settembre, nel tratto compreso tra via Fiume e l’incrocio composto dalle vie Galata e Cesarea, rimane il doppio senso di circolazione. Al centro della carreggiata sono presenti due corsie di marcia rispettivamente per le direzioni levante e ponente.

Via XX Settembre pedonalizzata

La prima corsia da mare (direzione levante) sarà percorribile esclusivamente dai veicoli provenienti dalle vie Galata e Cesarea. La prima corsia da monte (direzione ponente) sarà riservata al trasporto pubblico.