Home Spettacolo Spettacolo Genova

Ad Arenzano in scena Il cornuto immaginario

0
CONDIVIDI
Ad Arenzano in scena Il cornuto immaginario
Ad Arenzano in scena Il cornuto immaginario

Ad Arenzano in scena Il cornuto immaginario da Molière. Al Teatro Il Sipario Strappato l’8 gennaio alle ore 21.

Ad Arenzano in scena Il cornuto immaginario. Adattamento e regia di ENRICO BONAVERA.

Traduzione di Francesco Origo
Libera Compagnia Teatro Sacco

Con

Guglielmo Bonaccorti – Sandro Battaglino – Susj Borello – Antonio Carlucci – Alessio Dalmazzone – Manuela Salviati

“Sganarello o il Cornuto immaginario”, pur non essendo uno dei grandi testi di Molière, resta un classico, una farsa sottesa ad una piccola tragedia umana: la paura del tradimento sentimentale.

Ma dietro lo svolgimento di questa vicenda principale si nascondono almeno altri due temi non meno importanti:

il gioco delle convenienze e delle apparenze che vanno salvate nel contratto matrimoniale e il concetto di realtà relativa: non è ciò che è vero che determina le nostre azioni, ma spesso sono ciò che riteniamo vero, secondo le nostre proiezioni e le nostre paure.

SPETTACOLO VINCITORE DEL PREMIO FITA LIGURA “3 CARAVELLE 2021” QUALE MIGLIORE SPETTACOLO

MANUELA SALVIATI VINCITRICE DEL PREMIO “PIETRO SCOTTI 2021” QUALE MIGLIORE ATTRICE

Per maggiori informazioni:

ilsipariostrappato@gmail.com / https://ilsipariostrappato.it/

Super Green Pass e mascherina ffp2 obbligatori