Home Sport Sport Savona

Ad Albenga grande festa dello Sport al Tennis Club Magnolia

0
CONDIVIDI
Un momento dell' inaugurazione

SAVONA. 24 APR. Grande festa dello sport ieri ad Albenga per l’ inaugurazione del nuovo impianto polifunzionale dello Sporting Club Magnolia. A fare la parte del padrone di casa Dario Zunino che ha presentato agli oltre 250 invitati la nuova struttura ingauna dedicata al tennis e non solo: “Da parte della EFIM – ha detto un commosso Zunino- grazie a tutti per la partecipazione all’ inaugurazione del Magnolia Sporting Club Albenga. Siete davvero tanti malgrado le condizioni meteo avverse a dimostrazione del grande interesse da parte della città per la nostra iniziativa. Trattandosi di un “varo”, non poteva mancare l’acqua”.

Madrina dell’ inaugurazione l’ inossidabile Maggiorina Pellegrini cofondatrice e proprietaria, con il nonno di Dario, l’ ingegner Giovanni Dario Zunino, del vecchio tennis di Albenga.

“Ci siamo impegnati- ha proseguito Zunino- anche con lo scopo che la collettività potesse beneficiare nuovamente di una struttura sportiva di eccellenza. Con questo intervento il tennis è divenuto ora un complesso di elevato livello qualitativo, estetico, polifunzionale, grazie ad un cospicuo evidente investimento, che testimonia il forte senso d’appartenenza delle nostre due famiglie al territorio ingauno”.

Dopo Zunino sono intervenuti il vice presidente del Comitato regionale della Fit Vincenzo Sasso, Il Delegato provinciale del Coni Roberto Pizzorno ed il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano. Toccante la cerimonia della consegna delle bandiere, che sono state consegnate da Paola Zunino agli olimpionici Gianni Sommariva, Giorgio Poggi ed al sindaco Cangiano; al termine, in coro tutti quanti, hanno cantato l’ Inno Nazionale.

“Spero che sia emerso – ha spiegato Dario Zunino- come gli sforzi siano stati un investimento nella storia del circolo per donargli un futuro e restituire ad Albenga, rammodernato, bello e funzionale, un punto di riferimento per incontrarsi, scontrarsi , sui campi, ed aggregarsi sotto l’egida dei valori dello sport”.

I campi da tennis del nuovo circolo albenganese saranno tre. Ci sarà anche un campo per praticare l’attualissimo paddle, un minitennis, un campetto d’allenamento e per il riscaldamento, ma il fiore all’ occhiello della struttura è la spettacolare Club House dove si è svolta l’ inaugurazione. Il complesso è dotato infatti di ampi servizi, sala riunioni, direzione, ambulatorio, salone ristorante e bar, terrazza panoramica, oltre a doppio ingresso: uno per gli spettatori, l’ altro per giudici e giocatori, utilizzabile durante i tornei, che sono già stati annunciati dai dirigenti federali numerosi e di altissimo livello.
CLAUDIO ALMANZI