Home Cultura Cultura Savona

A Savona la presentazione di un libro sui Romanov

0
CONDIVIDI
A Savona la presentazione di un libro sui Romanov

Oggi, presso la Sala Rossa del Comune di Savona, si svolge la presentazione del libro di Raffaella Ranise, “I Romanov Storia di una dinastia tra luci e ombre” a cura di Barbara Borsotto del Museo Daphnè della Moda e del Profumo di Sanremo con la collaborazione dell’Associazione Culturale R. Aiolfi.

L’ispirazione per la stesura di questo libro nasce, per la scrittrice imperiese Raffaella Ranise, dalla visita al Museo della Moda e del Profumo Daphné e da una rosa senza spine, che ricorda le fiamme perpetue, impresse sulla seta di un foulard senza tempo.

L’affascinante storia e la bellezza della rosa ibridata in omaggio ai Romanov ha fatto si che la casa editrice Marsilio scegliesse lo stesso foulard Rosa Romanov firmato Daphné per vestire la copertina del libro.

La prima presentazione del libro si è svolta a Sanremo in collaborazione con il Club Unesco di Sanremo, scelta che ha permesso di ricordare la famiglia dello Zar Nicola II a cento anni esatti dalla loro tragica scomparsa.

Il testo ripercorre i trecento anni della leggendaria dinastia dei Romanov in un racconto con al centro grandi figure, zar e zarine che hanno portato l’impero a brillare nello scenario europeo e occupare dimensioni mai viste.

Pietro il Grande, con la passione dell’Occidente, Elisabetta, la Semiramide del Nord, Caterina II, la zarina attratta dagli ideali dell’Illuminismo: le vicende dei protagonisti sono dominate da sete di potere, debolezze, intrighi di ogni sorta e fatti inaspettati, che rendono la loro storia irresistibile e il fascino senza tempo.

Tuttavia questo mondo dorato arriverà all’epilogo più atroce, perché l’intera famiglia reale verrà trucidata a Ekaterinburg, in una notte di luglio di cento anni fa, e per molti anni il segreto di quei corpi sarà accuratamente nascosto.

Alla fine del libro si trovano le immagini dei Romanov, e un albero genealogico che facilita la comprensione e la lettura del testo.

L’Associazione “R.Aiolfi” di Savona è onorata di poter ricordare un avvenimento storico, così legato al nostro Ponente Ligure, attraverso la  ricerca di Raffaella Ranise che mette in luce il legame tra Liguria e Russia a partire dall’epoca delle colonie Genovesi in Crimea fino all’avvento del turismo russo in Riviera con il soggiorno di Marija Aleksandrovna Romanova a fine ‘800, ciò permise, infatti, lo sviluppo fiorente della comunità russa a Sanremo, fino all’edificazione della Chiesa russa ortodossa dedicata a San Nicola, nonchè  ora una collaborazione culturale d’eccellenza con la Maison Sanremese Daphné grazie alla sua particolare congiunzione con la storia della famiglia Romanov.