Home Cultura Cultura Savona

A Ceriale si accendono le luminarie natalizie

0
CONDIVIDI
A Ceriale si accendono le luminarie natalizie

Ceriale, come da tradizione, nel giorno dell’Immacolata ha acceso le sue luminarie natalizie per dare il via alle festività.

Il sindaco Luigi Romano e l’assessore Eugenio Maineri: “Segnale di vicinanza ai nostri cittadini e al nostro tessuto commerciale”

Oltre al tradizionale albero di Natale in piazza della Vittoria, sono state illuminate la piazza centrale, le principali vie del centro storico, il lungomare e altre vie della cittadina.

“Al termine di questo anno cosi difficile abbiamo voluto dare un segnale di vicinanza ai nostri cittadini e al nostro tessuto commerciale, creando quanto più possibile un’atmosfera natalizia, consapevoli che, purtroppo, non avremo il grande afflusso di turisti tipico di questo periodo” afferma il sindaco Luigi Romano.

“Avremmo voluto fare anche qualcosa in più, ma abbiamo ritenuto di utilizzare una parte dei fondi a disposizione per aiuti economici a famiglie in difficoltà”.

“L’intera spesa è stata sostenuta dalle casse comunali e nonostante le difficoltà siamo riusciti ad impegnare circa 15.000 euro in più dello scorso anno”.

L’assessore alle manifestazioni Maineri, in collaborazione con l’Ufficio Turismo, è riuscito ad allestire addobbi che fin dai primi giorni hanno riscosso l’approvazione di molti cittadini e degli esercizi commerciali cerialesi: “Come sappiamo sarà un Natale particolare, ma non per questo abbiamo rinunciato a creare la migliore atmosfera natalizia possibile” afferma Maineri.

“Quest’anno abbiamo scelto una nuova ditta per le luminarie e gli addobbi natalizi e la decisione presa ha dato i suoi risultati in quanto gli allestimenti sono davvero di una qualità superiore” aggiunge.

“Abbiamo cercato di garantire la massima copertura del nostro territorio, considerando le risorse a disposizione e in relazione al fatto che una parte dei fondi comunali sono stati trattenuti per essere erogati nel pacchetto di aiuti per l’emergenza Covid”.

“Sperando un 2021 migliore e un ritorno progressivo alla normalità, per il prossimo anno posso solo anticipare che faremo ancora meglio” conclude l’assessore Maineri.