Home Cronaca Cronaca Genova

16° anniversario morte Luigi Ferraro: il Comune vuole dedicargli una via

0
CONDIVIDI
Luigi Ferraro

Si è tenuta questa mattina, presso la Cripta del monumento ai Caduti di piazza della Vittoria a Genova la Santa Messa di suffragio nel 16° anniversario della scomparsa di Luigi Ferraro.

Tanti i presenti alla cerimonia con in prima fila i rappresentanti delle varie Associazioni combattentistiche e d’Arma insieme con il figlio Paolo Ferraro.

Toccante il ricordo dell’Eroe e dell’imprenditore della subacquea fatto dall’ex Generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri Pietro Pistolese.

“Un grazie di cuore al Comune di Genova che, come annunciato dal Vice Sindaco Stefano Balleari, intende titolare una via ad un genovese tra i più illustri di tutti i tempi ed molto amato dai suoi concittadini”, ha detto Gianni Plinio che in occasione del Centenario della nascita (2004) aveva in tal senso promosso una petizione popolare a Tursi.

Luigi Ferraro è stato un ufficiale della Marina Militare e pioniere della subacquea italiana. Prestò servizio come palombaro nella Xª Flottiglia MAS della Regia Marina durante la seconda guerra mondiale venendo decorato con la medaglia d’oro al valor militare avendo affondato da solo tre navi nemiche.

Ha dedicato tutta la sua vita civile, dal 1945 fino alla sua scomparsa nel 2006, allo sviluppo delle attività subacquee di cui è considerato un pioniere.