Home Cronaca Cronaca Genova

Virgo Fidelis e Caduti vittime dei terroristi BR: commemorazioni dell’Arma a Genova

0
CONDIVIDI
Commemorazione vittime terroristi BR a Sampierdarena

Stamane presso la chiesa della “Santissima Annunziata” di piazza Sturla a Genova si è svolta la celebrazione della Santa Messa officiata dall’arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco in onore della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri.

Nell’occasione, dopo un breve saluto del generale di divisione Paolo Nardone, è stato ricordato il 77° anniversario della “Battaglia di Culqualber” quando il 21 Novembre del 1941 un intero Battaglione di Carabinieri sacrificò la vita dei suoi uomini in una delle ultime cruente battaglie in terra d’Africa.

Per quell’episodio fu conferita alla Bandiera dell’Arma dei Carabinieri la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Successivamente sono stati commemorati, in via G.B. Monti a Sampierdarena, il Maresciallo Vittorio Battaglini e il Carabiniere Mario Tosa, caduti nell’adempimento del dovere nel 1979 perché uccisi dai terroristi delle Brigate rosse. Presenti alcuni familiari delle vittime.

Inoltre, è stata anche celebrata la “Giornata dell’orfano” che rappresenta per l’Arma e per l’Opera Nazionale di Assistenza per gli orfani dei Militari dei Carabinieri (O.N.A.O.M.A.C.) un’occasione di concreta vicinanza alle vedove e figli dei colleghi caduti.