Home Cronaca Cronaca Genova

Via Sampierdarena, crolla parte del soffitto di casa: 7 feriti, un codice rosso

0
CONDIVIDI

Intorno alle 21.30 di oggi, secondo gli ultimi accertamenti, parte di un soffitto di un alloggio al civico 40 di via Sampierdarena è improvvisamente crollato e i calcinacci avrebbero “sepolto” o comunque colpito 7 persone.

Si tratta di un appartamento adattato a centro di accoglienza per richiedenti asilo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, agenti di polizia e sanitari del 118.

I feriti, di origini straniere, sono stati soccorsi e trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi. Uno di loro, il più grave, è stato invece trasferito in codice rosso al Galliera.

Per fortuna, gli altri non risultano in gravi condizioni. Anche perché sarebbe crollato un controsoffitto realizzato con pannelli di cartongesso legati al canniccio. L’edificio ospitava tredici immigrati di diverse nazionalità.

Sul posto si sono poi recati anche il sindaco Marco Bucci e il consigliere delegato alla Protezione civile Antonino Sergio Gambino (FdI).

Sampierdarena come Ostia? Rai: aggredito giornalista che fa un servizio su business migranti

Crollo soffitto, business migranti e aggressione Rai. Tursi: 2 irregolari in centro accoglienza

 

Via Sampierdarena, crolla parte del soffitto di casa: 7 feriti, un codice rosso