Home Cronaca Cronaca Genova

Via Gramsci, tunisino ruba in un’auto: bloccato da marocchino che poi chiama i carabinieri

0
CONDIVIDI
Piazza della Commenda di Prè e via Gramsci a Genova (foto d'archivio)

Ieri i carabinieri di un equipaggio del Nucleo Radiomobile hanno identificato e denunciato in stato di libertà per “tentato furto aggravato” un tunisino di 43 anni, con pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

Il nordafricano in via Gramsci, dopo avere infranto il vetro di un veicolo, regolarmente parcheggiato, ha tentato di rubare alcuni effetti personali del proprietario custoditi all’interno del mezzo.

Tuttavia, è stato bloccato da un cittadino marocchino che ha chiamato i carabinieri, tempestivamente intervenuti.