Home Spettacolo

Venerdi 18 giugno da Barisone c’è Enrique Balbontin

0
CONDIVIDI

Torna alla grande la stagione del cabaret nel piatto con la cucina tradizionale a base di pesce di Barisone. I grandi comici genovesi di nuovo on stage nella  celebre trattoria di via Siracusa 2 a Sestri Ponente.

Venerdì 18 giugno, con inizio cena alle 19.30 e spettacolo  alle 21.30, ci sarà la comicità dissacrante di Enrique Balbontin che punta a bissare il successo registrato già in occasione della sua precedente apparizione.

Classe 1968, il comico, il cabarettista genovese ne ha percorsa davvero tanta di strada dagli esordi dopo essere uscito dalla scuola di spettacolo di Campopisano. I suoi fans più accaniti lo ricordano certamente protagonista, siamo nel 1997, della “ventiquattrore” di cabaret con lo storico gruppo comico genovese “I Cavalli Marci “.

Ormai da culto la sua interpretazione di Minghio Pegasù, studioso giapponese, profondo conoscitore delle usanze e delle tradizioni del suo paese. Da lì, poi, il volo verso i palcoscenici televisivi e le piazze nazionali.

Il ritorno alle serate cabaret, rappresenta per Barisone, l’occasione per rilanciare un’iniziativa interrotta dalle restrizioni imposte dal lockdown.

Una serie di spettacoli che avevano  fatto registrare un grande successo con le esibizioni, tra gli altri , di Andrea Di Marco, Antonio Ornano, Enzo Paci che, secondo le indiscrezioni, torneranno ad esibirsi da Barisone  insieme ad altri, in quello che si annuncia un cartellone di grandissimo richiamo a livello genovese.

MARCO BENVENUTO