Home Cronaca Cronaca Genova

Val Polcevera scende in piazza: manifestazione apartitica lunedì 8 a De Ferrari

0
CONDIVIDI
Il Ponte Morandi a Genova (foto d'archivio)

“Oltre il ponte…c’è una comunità di 70.000 persone che è isolata dal resto della città. Oltre il ponte…c’è la voglia di ripartire insieme attraverso una manifestazione cittadina in cui chiedere con forza delle misure urgenti per uscire da questa situazione”.

E’ il post che è stato pubblicato venerdì sera su Facebook dalla neonata pagina “Oltre il ponte c’é” dopo l’assemblea dei vari comitati e residenti della Val Polcevera al Teatro Soc di Certosa.

La manifestazione è in programma in piazza De Ferrari e “come data possibile” è stata scelta quella di lunedì 8 ottobre.

I promotori hanno sottolineato che dovrà essere apartitica e priva di bandiere o simboli di schieramenti politici: “Noi ci muoviamo senza alcun partito o movimento politico alle spalle”.

Tra le iniziative, anche quella di circondare la piazza principale di Genova con nastro rosso-bianco come la zona rossa intorno al Ponte Morandi in Val Polcevera.

I residenti chiedono alle istituzioni, tra le altre cose, il dissequestro e la riapertura di via 30 giugno per sbloccare il traffico della valle e che l’ospedale Gallino funzioni H24.