Home Consumatori Consumatori Savona

Park temporaneo sul cantiere di via Gastaldi ad Alassio

0
CONDIVIDI
Un park temporaneo sul cantiere di Via Gastaldi ad Alassio
Un park temporaneo sul cantiere di Via Gastaldi ad Alassio

Un park temporaneo sul cantiere di Via Gastaldi ad Alassio

Un park temporaneo sul cantiere di Via Gastaldi ad Alassio, nell’attesa che si compia l’iter della gara di appalto europea, realizzata un’area di sosta libera.

Melgrati: attivo da lunedì, ma appena saranno aperte le buste della gara per la costruzione della scuola, il parcheggio scomparirà. Per allora saranno però in via di conclusione, se non già conclusi i lavori del primo lotto del Parcheggio di Via Pera ripristinando l’equilibrio dei posti auto

Prosegue l’iter del progetto per il nuovo plesso scolastico di Via Gastaldi. Recentemente, infatti, è stato presentato il progetto definitivo, con le modifiche richieste per corrispondere alle nuove normative in tema di contenimento della pandemia: aule più ampie, spazi comuni adeguati.

Insomma il progetto, pur restando nella sostanza e nella filosofia architettonica iniziale si è significativamente ampliato nei volumi consentendo, una volta realizzato, una didattica innovativa e performante.

“Per la fine della prossima settimana – spiega Fabio Macheda, Assessore all’edilizia scolastica del Comune di Alassio – siamo in attesa che il progetto sia validato per procedere con la gara europea per l’assegnazione del cantiere.

Un iter che richiederà circa 90 giorni, si concluderà quindi ad ottobre quando finalmente potremo riaprire il cantiere e iniziare la costruzione del nuovo plesso scolastico”.

“Nel frattempo – aggiunge il Sindaco Marco Melgrati – abbiamo ritenuto, stante i concomitanti lavori sul parcheggio di Via Pera, che di fatto hanno momentaneamente sottratto posti auto alla città, di utilizzare proprio l’area del cantiere per realizzare un’area di sosta libera.

Abbiamo ripulito l’area, livellato la superficie, attività che comunque avremmo dovuto eseguire ai fini della consegna del cantiere e realizzato un’ara di sosta libera temporanea per circa un centinaio di posti auto”.

“Va da sè – aggiunge Melgrati – che appena saranno aperte le buste della gara per la costruzione della scuola, il parcheggio scomparirà, ma per allora saranno in via di conclusione, se non già conclusi i lavori del primo lotto del Parcheggio di Via Pera ripristinando l’equilibrio dei posti auto”.

Lunedì 5 luglio la nuova e temporanea area di sosta sarà già aperta al pubblico.