Home Politica Politica Italia

Trieste, cariche e idranti su manifestanti pacifici: Salvini e Meloni attaccano Lamorgese

0
CONDIVIDI
Matteo Salvini (Lega) e Giorgia Meloni (FdI)

Stamane cariche dei poliziotti del Reparto Mobile e idranti sui manifestanti pacifici, portuali e semplici cittadini, che nel Porto di Trieste manifestano contro l’obbligo del Green pass per i lavoratori.

A intervenire sullo sgombero di Trieste sono stati anche Matteo Salvini (Lega) e Giorgia Meloni (FdI).

“Settimana scorsa si permette a un manipolo di neofascisti di mettere a soqquadro Roma – ha spiegato Salvini – oggi si usano gli idranti contro i pacifici lavoratori e cittadini. Ma al Viminale come ragionano?” ha spiegato su Twitter il leader della Lega.

A fargli eco su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia: “Lo stesso Governo che nulla ha fatto per fermare un rave illegale di migliaia di sbandati, impedire l’assalto alla sede della Cgil, fermare l’immigrazione illegale e combattere le zone franche di spaccio e criminalità… tira fuori dai depositi gli idranti per usarli contro dei lavoratori che scioperano pacificamente per non essere discriminati sul posto di lavoro”.