Home Cronaca Cronaca Genova

Tragico incidente sul lavoro sulla A26: morto operaio 54enne

0
CONDIVIDI
L'intervento dei Vigili del Fuoco

La tragedia questa notte nei pressi di Ovada

Purtroppo non ce l’ha fatta L.M., l’operaio di 54 anni che è rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Masone sulla A26. L’uomo stava effettuando un lavoro di manutenzione di un cavalcavia autostradale della A 26, all’altezza di Ovada, quando sarebbe caduto restando incastrato nel mezzo sul quale stava lavorando, un bay bridge, il mezzo utilizzato per effettuare ispezioni nel cavalcavia.

Sul posto sono subito giunte le squadre dei vigili del fuoco e il personale sanitario che ha prestato le prime cure al ferito.

Per liberare le gambe dell’infortunato sul posto sono giunte due squadre da Multedo e Ovada e hanno utilizzato degli speciali cuscini sollevatori ad aria compressa.

L’intervento dei Vigili del Fuoco

Liberato è stato poi consegnato alle cure del 118 con l’operaio gravemente ferito che è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Villa Scassi.

Le sue condizioni sono apparse da subito disperate ed, infine, è arrivato il tragico decesso.

Sono state avviate le indagini per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

L’intervento dei Vigili del Fuoco

Da parte della Cisl il cordoglio e la vicinanza alla famiglia. “La Cisl ligure e genovese – si legge in una nota – esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia dell’operaio che ha perso la vita stanotte, schiacciato da un macchinario a Masone.”