Home Politica Politica Genova

Tragedia Ansaldo, Partito Comunista: operai ancora oggi utilizzati come carne da macello

0
CONDIVIDI
Genova, compagni del Partito Comunista (foto di repertorio)

“Si ingrossa la fila delle morti sul lavoro. Stavolta è toccato a un operaio di 40 anni, schiacciato da un pezzo di gru caduto, forse a causa del forte vento, stamattina all’ingresso di Ansaldo. Troppo spesso le norme in materia di sicurezza sul lavoro non vengono applicate, perché ostacolano i maggiori profitti da parte delle imprese”.

Lo hanno dichiarato oggi i responsabili genovesi del Partito Comunista.

“E così – hanno aggiunto – cresce sempre più il numero delle vittime di un sistema che, in nome del proprio tornaconto, utilizza i lavoratori come carne da macello. Il Partito Comunista – Liguria esprime il proprio cordoglio alla famiglia e sottolinea, ancora una volta, che la prima emergenza sicurezza in Italia è quella sul lavoro”.