Home Cronaca Cronaca Genova

Terremoto a Roma, nel Lazio e Marche di magnitudo 3.6

0
CONDIVIDI
Terremoto a Roma, nel Lazio e Marche di magnitudo 3.6

Una scossa di terremoto è stata segnalata alle 23 a Roma. Non si segnalano danni, ci sono state tante le segnalazioni dei cittadini. La valutazione dell’ Ingv la scossa sarebbe di magnitudo 3.6 tra Lazio e Abruzzo.

L’epicentro della scossa è individuato a 3 km a nord-est di Colonna ad una profondità di 9 km, nei pressi della capitale. La circolazione della metro linea C è ripresa con forti ritardi. Una seconda lieve scossa, di magnitudo 1.4, è stata rilevata dall’Ingv sempre nell’area di Colonna.

Tra i Comuni vicini all’epicentro, anche San Cesareo, Gallicano nel Lazio, Zagarolo e Monte Compatri.
La scossa delle 22.43, è durata circa 40 secondi. E’ stata avvertita in alcune zone del litorale romano, tra Ostia e Fiumicino. Molte le segnalazioni sui social network.

Le persone sono scese nelle strade in particolare nel quadrante est di Roma. Molte sono state chiamate al 112. Squadre della Protezione civile regionale del Lazio e dei Comuni, in collegamento con la sala operativa regionale, hanno effettuato monitoraggi nei centri storici delle città dei Castelli romani, non sono crolli o danni a persone.

Futuri aggiornamenti. ABov