Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Venezia 0-1 sconfitta di rigore al Picco

0
CONDIVIDI

Brutto ko interno dello Spezia nella rincorsa alla serie B.

Anche a La Spezia il risultato si sblocca dal dischetto: ci pensa Aramu al quarto d’ora a infilare Scuffet su rigore, assegnato per un goffo tocco di braccio di Nzola in occasione di un calcio d’angolo. I veneti gestiscono poi bene il vantaggio e limitano i tentativi di rimonta dei bianconeri, che escono sconfitti dal match interno. Recriminano però i liguri nel finale per la rete annullata a Ragusa: segnalata una leggera spinta di Nzola su Lakicevic

Spezia-Venezia 0-1 (primo tempo 0-1)

Marcatore: 16′ rig. Aramu

Spezia  (4-3-3):  Scuffet, Ferrer, Erlic, Capradossi (90′ Gudjohnsen), Bartolomei, Acampora, Mora (69′ Maggiore), Mastinu (9′ Ragusa), Gyasi, Nzola. All. Italiano.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini, Lakicevic, Riccardi, Ceccaroni, Molinaro, Maleh, Vacca (57’ Suciu), Lollo (86’ Monachello), Aramu (57’ Aramu), Longo (86’ Fiordaliso), Capello (71’ Marino). All. Dionisi.

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma.

Ammoniti: 10’ Riccardi (V), 43’ Gyasi (S), 61’ Firenze (V), 73’ Maggiore (S)