Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Pescara, Vignali: Bello tornare titolare

0
CONDIVIDI
Mercato Spezia, Kovalenko in arrivo dall'Atalanta
Spezia Calcio

Tornato titolare dopo diverso tempo, il terzino spezzino Luca Vignali ha fornito una prestazione senza dubbio positiva.

“Ho saputo che avrei giocato poco prima della partita ed è stata senza dubbio una piacevole sorpresa per me. Durante la gara mi sentivo bene fisicamente, magari il mister ha avuto timore data la mia ammonizione e quindi giustamente mi ha sostituito, ma sono davvero contento di essere tornato a calcare il manto erboso del “Picco”.Scendere in campo pochi giorni dopo una sconfitta fa sicuramente bene, perché ti permette di rialzare subito la testa; abbiamo dimenticato in fretta la partita di Benevento e sono soddisfatto della mia prestazione anche perché era molto tempo che non giocavo. E’ stata tutta la squadra ad aver offerto una bella prestazione, siamo stati bravi a metterci alle spalle la sconfitta pensando solo alla gara di questa sera, che è stata praticamente perfetta.

Domenica dovremo cercare di fare la nostra partita, anche se in trasferta, come del resto abbiamo sempre fatto; sarà un campo difficile, una trasferta calda, come lo è stata quella di Trapani, ma noi andremo in Campania per cercare di vincere, perché ormai la squadra ha la consapevolezza di potersi imporre su tutti i campi.

Sono uno dei più grandi estimatori di Gyasi, gioca quasi sempre a due tocchi e in più ci dà una grandissima mano in fase difensiva. Ora ha trovato anche la confidenza col gol e questo rappresenta per lui la ciliegina sulla torta ad un’ottima stagione: sono davvero molto contento per lui.

Il pubblico ci dà sempre una grossa mano, soprattutto utlimamente perché siamo riusciti a portare dalla nostra parte tutta la tifoseria, pertanto giocare a porte chiuse sarà sicuramente un grosso handicap, perché la nostra gente e i nostri tifosi si sono sempre dimostrati vicini trasmettendoci calore. Purtroppo siamo costretti ad affrontare questa situazione, ma riusciremo a superare anche questa difficoltà; importante è mantenere la tranquillità necessaria per continuare a fare bene ogni settimana”.