Home Sport Sport La Spezia

Spezia-Napoli, Thiago Motta: Viviamo momento straordinario

0
CONDIVIDI
Mister Thiago Motta

Si terrà domenica 22 alle 12:30 la partita contro il Napoli che chiuderà la stagione delle Aquile. Queste le parole di mister Thiago Motta durante la consueta conferenza pre-partita:

“La soddisfazione è enorme, questo è un momento fantastico per godere e stare insieme. Ci tengo a ringraziare di nuovo i ragazzi per tutto quello che hanno fatto quest’anno e i nostri tifosi, che ci hanno sostenuto durante tutto l’anno e si meritano questo traguardo che abbiamo raggiunto insieme.

Il nostro campionato l’abbiamo vinto, approfitteremo della prossima partita per rendere omaggio ai nostri tifosi e ringraziarli ancora per il loro supporto.

Cosa rifarei e cosa non? Seguirei ancora le intuizioni, perché arrivano dopo tante ore di lavoro, di sacrificio, e io sono stato fortunato a lavorare con un ragazzi determinati e pronti a tutto per raggiungere il nostro obiettivo, che mi hanno permesso di seguire queste intuizioni. Non rifarei nulla di diverso, farei tutto allo stesso modo perché dagli errori commessi si impara, si migliora e si guarda avanti.

Sono arrivato qui con umiltà e un po’ di timidezza, ho avuto bisogno di tempo per prendere fiducia e adattarmi. Questa città mi ha regalato moltissime emozioni positive, è stata un’esperienza straordinaria e devo solo ringraziare tutte le persone che dal primo giorno sono state presenti, anche nei momenti più difficili, soprattutto i ragazzi che mi hanno dato fiducia e si sono guadagnati questa salvezza, che non viene solo dalle qualità sportive ma dall’unione e dalla fiducia del gruppo.

Ci sono tanti momenti della stagione che sono stati significativi per me e che non dimenticherò mai, uno tra questi è stata la vittoria contro il Napoli perché è arrivata in un momento difficile per me e per la squadra, ed è stata un punto di svolta per la stagione.

Il nostro obiettivo ogni volta che scendiamo in campo, anche in allenamento, è quello di vincere: fa parte del gioco. La squadra che entrerà in campo domenica sarà quella che lo meriterà dopo il lavoro svolto in settimana. Ci siamo allenati sicuramente con più serenità, ma con lo stesso impegno e serietà che abbiamo dimostrato dal primo giorno, e scenderemo in campo per dare il meglio.

Il mio futuro? Non ho avuto tempo per pensarci, non mi preoccupa. Mi voglio concentrare su questo momento incredibile che stiamo vivendo. Questo è il mio modo di vivere il calcio e la vita: concentrarsi sul presente e cercare di sfruttare al meglio ogni istante.”