Home Spettacolo Spettacolo La Spezia

Spezia dall’alto in lockdown grazie a Dronework

0
CONDIVIDI
Il lungomare della Spezia, passeggiata Costantino Morin (Foto Dronework)

Nei giorni scorsi si sono chiuse le riprese aeree da Drone alla Spezia, girate da Dronework insieme a Dronepromotion e Droneasy.

Il lavoro ha comportato l’impiego di 3 squadre al lavoro, Autorizzazioni da Enac, Marina Militare e con informativa alla Prefettura naturalmente, per riprendere i luoghi più belli della città deserta.

La piazza centrale della Spezia con la Prefettura (Foto Dronework)

Un lavoro che ha impegnato per 3 gironi Piloti ed addetti con immagini diurne ed anche serali.

Il risultato è stato l’ottenimento di immagini rarissime e forse irripetibili per quell’area che è sottoposta a divieto di sorvolo aereo se non autorizzato preventivamente.

Presto saranno pubblicate sui social e racchiuse in un filmato che Confcommercio diffonderà.

Costa Pacifica ormeggiata nel porto della Spezia (Foto Dronework)

“Un lavoro complicato quasi impossibile da realizzare dato i divieti e le limitazioni dei mezzi ma utilizzando tutti gli strumenti a disposizione e con le strade praticamente deserte per il lockdown è stato possibile ottenere immagini straordinarie – spiega dice Mauro Rattone di Dronework – vorrei ringraziare le forze dell’ordine che hanno vigilato anche su di noi, Enac, e Marina Militare nonché la Prefettura che era stata allertata delle operazioni”.

I mezzi utilizzati sono stati dei droni per le riprese più delicate fino ad Inspire 2 con ottiche particolari e per l’occasione è stato utilizzato anche uno speciale apparecchio aerostatico con cavi di ritenuta.

La piazza centrale della Spezia in notturna con la Prefettura (Foto Dronework)

Mauro Rattone è il coordinatore di tutti i progetti Dronework, istruttore di volo APR ed Examiner Enac ha alle spalle una grossa esperienza sul campo, è il primo operatore autorizzato Enac per le Op. specializzate critiche.

Dronework opera spesso in zone interdette al volo droni come Spezia o gran parte di Genova ove occorrono particolari autorizzazioni Enac.

I piloti ed istruttori Damiano D’Alessandro e Antonio Sondrio collaborano ed affiancano Dronework nelle attività sia professionali che di istruzione, con il centro addestramento Droneacademy (aeroclub di Genova) ormai affermato come centro d’eccellenza nell’istruzione aeronautica anche su droni.

Una vista panoramica della Spezia (Foto Dronework))