Home Politica Politica Italia

Sottosegretario alla Salute Costa: cambio di passo, a fine aprile prime riaperture

0
CONDIVIDI
Lo spezzino Andrea Costa (sottosegretario alla Salute) con il generale Francesco Paolo Figliuolo (commissario per l'emergenza Covid)

Roma, 14 aprile. “Sulle riaperture c’e’ bisogno di un cambio di passo, dobbiamo assumerci la responsabilità di individuare delle date precise, io credo che già a fine mese ci siano le condizioni per riaprire alcune attività”.

Lo ha dichiarato oggi il sottosegretario alla Salute, lo spezzino Andrea Costa (Liguriapopolare-Noi con l’Italia), intervistato su Radio 24.

“D’altronde – ha aggiunto Costa – se siamo convinti del nostro piano vaccinale dobbiamo essere consapevoli che ogni giorno lo scenario cambia perche’ aumenta il numero dei vaccinati”.

Si potrebbe partire con bar e ristoranti?

“Bar, ristoranti all’aperto con distanziamento e con delle regole, penso che su questi settori una risposta si debba dare, c’e’ bisogno di far ripartire questo Paese.

E poi c’e’ bisogno di programmare anche le riaperture per chi ha bisogno di piu’ tempo per ripartire, perche’ ci sono attivita’ che hanno bisogno di saperlo oggi.

Mi riferisco alle fiere ed al settore del turismo. Non possiamo attendere ancora c’e’ bisogno di un vero piano delle riaperture per dare quella discontinuita’ che abbiamo dato al piano vaccinale ma che non abbiamo ancora dato alle riaperture e oggi ci sono le condizioni”.